Galeria Antica & Bracciano

07/03/2010
Monumento Naturale di Galeria e Bracciano (lago e borgo)
Con Alan, dopo aver cercato l’intesa innumerevoli volte, con rinunce all’ultimo e non, per motivi personali, meteo avverso e varie ed eventuali, al fin l’Intesa sortì…
Ci diamo appuntamento per la Domenica con Lori ed Ornella, e così torno di nuovo a passeggiare per la città morta di Galeria antica, la mia grande soddisfazione, ben celata ovviamente, nel ricordarmi la strada ed individuare subito la strada sterrata giusta che lascia via di santa Maria Galeria per portarci fino allo spiazzo dove parcheggiare l’auto e proseguire a piedi verso l’ingresso della città, mentre passeggiamo tra l’accogliente vegetazione ai piedi dello “scoglio” di tufo sul quale è stata edificata la vecchia citta’ si rimane sempre colpiti dal [I]rumore[/I] di sottofondo, lo scrosciare del torrente Arrone ed il continuo cinguettare di uccellini a me ignoti, il tutto con un senso di ovattata pace, che fa uscire naturale dalla gola o forse dall’animo un profondo e sentito “ahhhh” compiaciuto.
Ad un certo punto comincia una leggera salita e comincia anche a rilevarsi una vecchia strada pavimentata con sampietrini, oh insomma si capisce che era una strada una volta, passiamo un primo arco, che dovrebbe essere la prima porta di accesso alla città per poi essere doppiata da un secondo arco che lascia il varco alle mura, la città è evidente che fosse ben difesa, costruita su un rialzo di pietra di una 15 di metri con le pareti verticali da una parte e che si affaccia sul torrente dall’altra, mura fortificate e doppia porta d’ingresso.
Dentro come fuori, ma ben piu’ evidente è la rivincita della natura… alberi, cespugli, fiori, tutti i resti sono stati avvolti dalla vegetazione creando degli effetti a volte suggestivi…
Finita la passeggiata ci dirigiamo verso bracciano per una brevissima visita, dopo il pranzo, prima fermata sul lago dove come bimbi siamo rimasti incuriositi dalle anatre e dai cigni, dai cirri delle nubi e dal cielo riflesso, poi seconda fermata il borgo, attorno al castello chiuso alle visite al nostro orario di arrivo… altra passeggiata sosta ad un bar che forse in passato chissà, e poi batteria del cell che mi abbandona….
A volte si puo’ anche non far girare le ruote, affatto.
LINK:


__________________
Daunio
——————————————————————————–
Tutto in un attimo… 

http://spazioinwind.libero.it/daunio/
http://www.youtube.com/daunio
http://daunio.spaces.live.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...