Liguria 2010

22-28 Agosto 2010
Liguria e Dintorni

** GALLERIA FOTOGRAFICA Tutte le foto nel formato originale **

Agosto…

ci siamo la seconda tappa vacanziera, dalla prima in Sardegna sembra passato molto piu’ tempo, anche quest’anno volgeremo le nostre ruote verso la Liguria, ospiti di un amico, nulla da organizzare, ci pensa lui, solo 5 giorni, robetta non mi preoccupo… e faccio male, perchè qualche intoppo arriva sempre (come Murphy insegna), a pochi giorni dalla partenza l’hornet di Ornella da forfait… nulla di chè, manutenzione straordianaria non fattibile ad agosto….

porcawakawaka

che si fa? ci pensiamo un pò su e rullo di tamburi!

attiviamo l’assicurazione sul gixxer…. moto progettata e perfezionata per viaggiare… si sa!

🙂

cmq è fatta bisogna organizzare il bagaglio…
bauletti?
non previsto

(ma ci ho lavorato in seguito ed ora esiste! eccolo!)

borse laterali e da serbatoio l’unica soluzione
proviamo le borse morbide… si puo’ fare ma ornella preferirebbe non ritrovarsi con le borse che oscillano troppo e che gli creino troppi problemi o pensieri….

Ma telaietti non esistono…. e se anche ci fossero siamo sempre ad agosto… ci penso un pò sù e in qualche modo si risolve….

😉

22.08
Ladies and Gentlemen start your engine….

Riusciamo a partire tra gli sguardi sbigottiti degli automobilisti che superiamo.

22082010 (2).jpg

Tutta autostrada fino a casa, arriviamo in serata in tempo per l’aperitivo (una bomba per me) e la cena, a sorpresa sono rimasti Mirko e Fede che sarebbero dovuti partire, ma la moto non è stata d’accordo ed ha deciso di farli rimanere ancora un giorno.
L’aperitivo sarà abbastanza veloce per noi ultimi arrivati ma abbastanza letale per me, due negroni nel tempo di uno…. ma quella è un altra storia.

23.8
Operazioni : “Allegro  Meccanico”  e “Passeggiata tra le nuvole”!

La mattina seguente si mette in atto l’operazione “coccole al k100″ fermo a Genova, passeggiata per il panoramico Monte Fasce e poi discesa nella strettissima strada che scende a Genova.

Dopo aver recuperato la moto verso la mezza comincia il giro, il nostro tomtommico cicerone ha previsto una giornata panoramica, riservandoci un po’ di sprint per i giorni seguenti…

capanne di marcarolo

23082010 (1).jpg

sacrario della Benedicta,

23082010 (11).JPG

Parco del Beigua,

23082010 (17).JPG

Monte Faiallo…
NEBBIAAAAA!

tutto bello…. se il meteo fosse stato clemente, invece una fittissima nebbia in quota, o nuvole basse, ci hanno tormentato fino a tarda serata, quando dopo essere stati quasi un ‘ora a 20-30 km/h sul Faiallo siamo riusciti a prendere l’autostrada e fare ritorno a casa.

Però qualche in basso era tutto piu’ limpido, e qualche cosa si è vista ed ammirata, o no?

23082010 (5).JPG

23082010 (19).JPG

23082010 (7).JPG

23082010 (8).JPG

🙂
PERCORSO

24.08
Pausa caffè… ed altre cosuccie

Giorno un po uggioso, fare spesa, cambio gomme, e hard setting del gs..

24082010 (1).jpg

25.08
Curve e pieghe col botto!

Sveglia e partenza relativamente presto, oggi nel ricco menu curvoso il piatto centrale sarà, la Val Trebbia, piu’ per il nome perchè tutte le portate sono parimenti gustose e ricche.

Val trebbia, Col di Boasi, Bobbio, Val D’Aveto, La forcella…  alcuni degli ingredienti, all’inizio della Fontanabuona ci fermiamo per montare le videocamerine… ed io mi rendo conto che ho preso tutto tranne la cam!!

Lascio i miei compagni a riscaldarsi facendo avanti e dietro tra gattorna e boasi, mentre io mi dirigo a casa  a recuperare il necessario, alla fine di tutto ci ricongiungiamo, e riprendiamo il nostro tragitto, facciamo sosta pranzo ad Ottone, frugalissimo pranzo al sacco, per poi riprendere verso Bobbio, la val trebbia ha un fondo un po’ infame, con molti tratti veramente rovinati, ma vale la pena di schivare qualche buca per percorrerla.

Raggiunta Bobbio sosta caffè al primo bar e subito ripartiamo a mo’ di gambero, direzione Ottone, sempre telecamere accese, come i peggiori fanatici 🙂 , una volta usciti dal vero toboga della val trebbia sostiamo a bordo strada e decidiamo che fare,  Ornella ha qualche avvisaglia di stanchezza, si decide per una pezzo molto panoramico, che ci porterà in Val D’aveto, dove con un po’ piu’ calma potremo vedere anche un po di cose, fino a Rezzoaglio Ornella dimostrerà di essersi ben riposata [VIDEO 1 o 2], altra pausa merendina e ultime decisioni sulla strada, si andrà per la Forcella, verso Borzonasca per poi dirigerci  casa e cenare.

Per Futili motivi mi attardo molto, anzi troppo a ripartire e loro prendono un bel vantaggio li riprendo verso la fine per assistere all’agghiacciante visione di vedere la mia ragazza puntare il guardrail e prenderlo in pieno… [VIDEO 3 e 4]

Con la stanchezza non si scherza mai, basta un secondo …

Per FORTUNA a lei quasi nulla se non i classici acciacchi, la moto qualcosa in piu’ ma tutto riparabile, con i soldi.

Rientro a casa guidando la sua moto, con un umore molto fumoso… rimuginando sui se e sui però….

Piatto ricco mi ci ficco…. preso alla lettera direi… purtroppo!

MAPPA

25082010 (1).jpg

25082010 (11).JPG

25082010 (3).JPG

25082010 (6).JPG

25082010 (5).JPG

25082010 (9).JPG

26.08
The Day After… Officina e Passo Del Biscia

Io ed Ornella ci svegliamo presto, passeggiata per Uscio e colazione al bar  ci lecchiamo un po le ferite, portiamo la moto in officina, e approfittiamo del tempo che serve per i controlli (nessuno di noi ha le necessarie attrezzature appresso)  e facciamo un breve giro very relaxed, verso il Passo del Biscia, anche questa volta il meteo fa i capricci, ricoprendoci di nuvole basse ad ondate,  Ornella è tutta dolorante, ma fa da passeggera con stoicismo (chi ha provato una caduta sa che il giorno dopo si scoprono esistere dei muscoli anche dove si pensava non ci fossero).

26082010 (1).jpg

26082010 (2).jpg

26082010 (5).jpg

26082010 (8).JPG

26082010 (11).JPG

26082010 (21).JPG

26082010 (4).jpg

26082010 (7).JPG

26082010 (14).JPG

MAPPA

27.08
Cinque Terre

Solita prassi, svegliarsi, prepararsi, fare colazione e partire…. tutto con calma, naturalmente, moto recuperata, Ornella ci prova, oppure si  già stufata di fare la zavorrina, prende la moto per raggiungere le 5 terre, o almeno parte vista la tarda ora… quasi pranzo!

Il giro come il nostro Tomtommico anfitrione è quanto meno mai il piu’ diretto e rapido, per fortuna, è del posto e percorre sempre strade quando possibile, alternative, un po’ contorte ma sempre con lo spirito per il lato motociclistico o quello poetico, passiamo per Leivi, imbocchiamo il passo del bracco, ma lo abbandoneremo in direzione Deiva Marina, immergendoci subito nella fitta vegetazione delle Cinque Terre, perdendoci ogni tanto anche, al ritorno il Passo del Bracco al completo, ma in modalità Wet Race, comincia durante il rientro una pioggerellina che culminerà in un nubifragio serale proprio mentre andavamo lassù sui monti con Annette a cena ospiti, ci mancava pure l’off bagnato al buio! 🙂

27082010 (1).jpg

27082010 (4b).JPG

27082010 (13).JPG

27082010 (6).jpg

27082010 (16).JPG
27082010 (14).JPG

28.08
Back to Rome

E siamo arrivati al giorno del rientro, abbiamo passato dei giorni un po’ alterni, sia per il meteo sia per l’evento caratterizzante la vacanza, le strade sono ancora bagnate dal diluvio della sera prima, l’aria è fresca, l’estate sembra finita, e il tutto aumenta la malinconia, ferie finite, estate finita, io tra l’altro ho la moto finita e pure le gomme, ora! 🙂

28082010 (1).jpg

Un altro capitolo chiuso, poi a posteriori, ripensare che non ho piu’ guidato la moto dalla Liguria, fa un certo effetto, la mia TDM è ferma da settembre in attesa di cure adeguate, ma ancora poco…. e nuove avventure saranno pronte per essere riportate!

Di seguito un pò di video ripresi in marcia:
1) Val D’Aveto “Salsominore-Rezzoaglio” Ornella’s Cuts

2) Val D’aveto “salsominore-rezzoaglio” cicero’s Cuts

3) Val D’Aveto “Rezzoaglio-La Forcella-Borzonasca” ornella on board ed incidente finale

4) Val D’Aveto “Rezzoaglio-La Forcella-Borzonasca” Daunio’s assolo

5) Val Trebbia “Ottone -Marsaglia”

** GALLERIA FOTOGRAFICA Tutte le foto nel formato originale **

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...